National Trophy .Posticipato l’ultimo round del mugello

 Il calendario del Campionato Italiano Velocità e di conseguenza quello del National Trophy  subisce una variazione. Per questioni di calendario, l’ultimo appuntamento del Campionato Tricolore si svolgerà il 17-19 ottobre, invece del 26-28 settembre, sempre all’Autodromo Internazionale del Mugello.

EXTREME POLE POSITION by MBE

Nasce la Extreme Pole Position classifica targata National Trophy e ideata in collaborazione con il Motor Bike Expo.Sostanzialmente è una classifica  che premia i migliori risultati ottenuti nelle qualifiche del sabato Q1 e Q2 dove  verrà assegnato un punteggio ai primi 5 in classifica nelle rispettive classi e più... leggi tutto

Il National Trophy al WSBK riviera di Rimini round

Non solo erano presenti i piloti come Luca Salvatori che partecipa in modo permanente al SuperStock FIM CUP 600 o Michele Cloroformio che ha preso parte come Wild Card alla tappa del mondiale a Misano, ma a fare gli onori di casa del National Trophy  c'erano anche i nostri... leggi tutto

Imola vincono Marchionni e Salvadori

Sole e grande motociclismo ad Imola per il terzo round del National Trophy 2014. Nella gara che segna il giro di boa stagionale a festeggiare sono i due capoclassifica, che così allungano in testa alle rispettive graduatorie. Nella 1000 Superbike al via si porta in testa un terzetto formato dal... leggi tutto

Orari Sportube National Trophy Imola Round

Anche ad Imola  tutti gli appassionati che non saranno presenti all'autodromo Enzo e Dino Ferrari ci potranno seguire  in diretta su Sportube.tv. A partire dalle ore 10.05 su Sportube5 la diretta della classe 1000 Superbike a seguire alle ore 10.50 la 600 Supersport.BUONA VISIONE!!!! http://sportube.tv/

Luca Salvadori (600 SS) e la wild-card Daniel Sanca (1000 SBK) sono i due poleman del terzo round del National Trophy 2014, in corso di svolgimento sul circuito “Enzo e Dino Ferrari” di Imola.

National Trophy 2014, in corso di svolgimento sul circuito “Enzo e Dino Ferrari” di Imola. Nella 1000 Superbike, Sanca è stato l’unico a scendere sotto il muro dell’1’54”, girando in 1’53.761. In seconda posizione, staccato di più di mezzo secondo (1’54.334), si è piazzato il leader del campionato Fabio Marchionni,... leggi tutto