Bridgestone rinnova l’impegno al National Trophy

Siglato l'accordo che lega Idealgomme Racing Service Bridgestone ed il National Trophy per il 2014. Nuova formula con montepremi per tutti i piloti che utilizzeranno pneumatici Bridgestone per la stagione 2014. Il patron Luca Raggi di Idealgomme da sempre partner del National Trophy  raddoppia l'impegno per questo 2014. Per tutte... leggi tutto

Althea Racing partner del National Trophy

Da una lunga tradizione il brands ALTHEA RACING è legato al Moto Club Spoleto , uno dei team più prestigiosi e titolati d'italia per la stagione 2014 sarà un partners d'eccezione del National Trophy. Il patron Genesio Bevilacqua sempre molto attento alla crescita e alla scoperta di nuovi talenti... leggi tutto

Piccole ma grandi novità per l’edizione 2014 del National Trophy

Trofeo che ha successo non si cambia, ma si migliora. Si potrebbe riassumere così l’edizione 2014 del National Trophy, ancora in via di definizione per alcuni piccoli aspetti ma già pronto, tanto che le pre-iscrizioni sono già aperte. Riconfermato in tutto e per tutto l’abbinamento con il CIV, il National... leggi tutto

Stefano Manieri conquista il National Trophy 600 Stock

Basta un terzo posto a Stefano Manieri, pilota del Moto Club Spoleto, per aggiudicarsi il National Trophy 2013, trofeo nazionale di contorno al Campionato Italiano Velocità. Dopo aver conquistato le due gare di inizio stagione al Mugello e a Vallelunga, il giovane pilota è arrivato all’appuntamento finale con appena 5... leggi tutto

National Trophy: la pioggia incorona Del Canuto, Manieri e Marchetti

Gara bagnata, gara fortunata. Lo pensano sicuramente i tre leader del National Trophy giunti a Misano in testa alla classifica ma ancora con la vittoria finale ancora tutta da decidere. Si perché sotto una fitta pioggia tutti e tre sono riusciti a respingere l’assalto degli avversari e conquistare la... leggi tutto

National Trophy: Imola incorona Colazzo (1000 stock)

Il National Trophy 2013 ha il suo primo campione. Si tratta di Gianni Colazzo, che sull’asfalto dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola chiude 2° tra le 1000 stock, dietro alla wild-card Denni Schiavoni, autentico dominatore della gara, ma può festeggiare la vittoria più importante, quella del campionato.... leggi tutto